Amadeus si prepara a condurre ancora una volta il suo festival, ancora più innovativo rispetto allo scorso anno e capace di unire nuovi nomi con grandi classici.

Proprio in questo ambito, Amadeus è tornato a fare delle anticipazioni su cosa ci aspetta durante il prossimo Festival di Sanremo.

Il conduttore ha parlato degli ospiti che animeranno le serate del festival, primo tra tutti Achille Lauro, questa volta in veste di ospite e non di concorrente che farà cinque quadri artistici in un percorso tra musica e tempo. Ha spiegato di essersi riunito con Lauro, organizzando quelle che potrebbero essere delle performance davvero particolari.

Sul palco potrebbero apparire anche Emma Marrone e Alessandra Amoroso. Amadeus non ha assicurato niente, ma sembra che sarebbe felice di rivedere le due con le quali ha condiviso il palco nell’edizione passata.

Tra gli annunci più importanti c’è quello della presenza degli ABBA, ospiti di Sanremo con grande nome della musica internazionale.

La speranza è che possano essere sul palco dell’Ariston dove Amadeus ha parlato anche della possibile reunion, come quella dei Ricchi e Poveri dello scorso anno.

Rimane abbastanza misterioso il presentatore che ha rilanciato il Festival di Sanremo ma, dalle sue anticipazioni, sembra proprio che qualcosa bolla in pentola.

Quello che ci aspettiamo è un festival fuori dagli schemi, capace di replicare, e forse superare, il successo dello scorso anno.

Le aspettative sono tante per un festival che sarà un po’ diverso dal solito a causa della situazione coronavirus, ma che speriamo sia in grado di riportare la musica italiana al centro dell’attenzione, magari con qualche novità degna di nota che non sia il solito rapper, già in fase di declino, o il sentito e risentito riproposto in salsa 2021.

Le possibilità di qualcosa di valido ci sono, speriamo quindi di poter seguire con entusiasmo le notti del Festival.