Il bollettino del 1° febbraio

Il primo giorno di febbraio registra ancora 329 vittime positive al Coronavirus in tutta Italia – ieri erano state 237, il giorno prima 421 secondo il consueto monitoraggio di ministero della Salute e Protezione Civile. Ora il totale dei decessi sale a quota 88.845. Aumentano di nuovo gli ingressi nei reparti di terapia intensiva di tutto il paese: +145 in 24 ore a fronte dei 97 di ieri, i 132 di due giorni fa e i 148 del giorno prima. Ci sono 20.260 persone ricoverate con sintomi, 164 in più di ieri. I nuovi casi sono 7.925 a fronte dei 11.252 di ieri e dei +12.715 di due giorni fa e a conferma del consueto calo dei dati nel weekend. Il bilancio complessivo dei casi registrati di Covid-19 in Italia fino a questo momento tocca quota 2.560.957, mentre ci sono 425.077 persone isolate a domicilio a fronte delle 431.657 di ieri. Gli italiani e le italiane attualmente positivi sono 447.589 (ieri erano 453.968). Il totale di persone guarite e dimesse dall’emergenza è di 2.024.523. I dati arrivano oggi a fronte di +142.419 tamponi effettuati – ieri erano stati +213.364 – con un tasso di positività a quota 5,6%.

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

  • 62.333 in Campania
  • 61.490 nel Lazio
  • 52.084 in Puglia
  • 46.607 in Lombardia
  • 46.868 in Emilia Romagna
  • 42.202 in Sicilia
  • 33.820 in Veneto
  • 15.556 in Sardegna
  • 12.264 in Piemonte
  • 11.309 in Friuli Venezia Giulia
  • 10.436 in Abruzzo
  • 9.172 nelle Marche
  • 9.282 in Toscana
  • 8.679 in Calabria
  • 5.643 in Umbria
  • 5.424 in Basilicata
  • 4.779 a Bolzano
  • 4.566 in Liguria
  • 2.503 a Trento
  • 1.206 in Molise
  • 229 in Valle d’Aosta

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco