Aprire porte, spostare oggetti e rilevare anomalie nella temperatura comunicandole in remoto. Sono alcune delle capacità di Spot, il “cane robot” sviluppato e prodotto da Boston Dynamics, che già a dicembre aveva presentato il prototipo quadrupede e Atlas, una versione bipede in grado di replicare movimenti umani con precisione. Da oggi la versione di Spot è disponibile anche con un braccio potenzialmente decisivo per l’applicazione della robotica nel mondo del lavoro e nella vita quotidiana. Nel maggio scorso, per esempio, uno Spot pattugliava le strade di Singapore per evitare assembramenti.

In un video di presentazione pubblicato dalla società americana, in mano a Hyundai dopo i trascorsi con SoftBank e Google, il robot quadrupede riesce a svolgere diverse operazioni in contesti differenti: dalla raccolta di indumenti in una stanza all’azione di una leva, fino al salto della corda. Il costo del robot senza braccio supera i 70 mila dollari, ma come detto dal Ceo di Boston Dynamics, Robert Player, già ci sono 400 unità Spot usate nel mondo.

L’articolo Gli inquietanti robot in stile Black Mirror sono in vendita – Il video proviene da Open.