«I wanna touch your body so f*cking electric». I Maneskin stanno cominciando a far pregustare ai fan, e non solo, le prime immagini dal videoclip ufficiale della canzone I wanna be your slave. Ma fanno un appello: «Non segnalateci più per il nostro essere hot», scrivono nel post su Instagram. I frame sono stati diffusi sul profilo della band e sembra che faranno discutere, e non poco. Sarà un inno a una sessualità aperta, senza schemi o sovrastrutture. Il singolo è in top ten nella classifica UK e nella Billboard Hot Hard Rock Songs negli Stati Uniti. Il loro album dal titolo Teatro d’Ira – Vol. I continua a essere il più venduto nell’ultima settimana secondo la classifica FIMI. Nel loro palmares, l’orgoglio di aver stracciato ogni record, diventando gli artisti più ascoltati a livello mondiale. Non solo con il brano Beggin’, i Maneskin sono riusciti a imporsi con altri due brani: in ottava posizione con I wanna be your slave, e in trentasettesima con Zitti e buoni (già triplo disco di platino). A certificarlo è Spotify che parla di oltre 34 milioni di ascoltatori sulla piattaforma nell’ultimo mese. )