Il 2021, doveva essere l’anno del ritorno a tour e concerti, ma iniziano ad arrivare le prime perplessità, anche da nomi importanti come Tiziano Ferro.

A giudicare dalla situazione attuale, un concerto o un tour sembrano impensabili, tanto da mettere in dubbio ce i vari eventi rimandati possano mai tenersi, almeno entro il prossimo anno.

Ed ecco che anche il tour di Tiziano Ferro del 2021 inizia a sembrare impossibile e sarà molto probabilmente posticipato.

Come spiega lo stesso musicista, “Dipenderà moltissimo da quello che succederà. Ci sono concerti in calendario che essendo previsti negli stadi ad oggi sembrano un po’ impensabili“.

I concerti potrebbero quindi essere rinviati, e molto probabilmente lo saranno.

La stessa cosa vale per tutti gli altri artisti che si troveranno impossibilitati a mettere in piedi grandi eventi; maggiori possibilità per

Tour permettendo, l’anno di Tiziano Ferro è stato comunque molto positivo.

Ferro racconta infatti di aver avuto un periodo dove ha scoperto molte cose di sé, oltre che prolifico sotto il punto di vista musicale.

Quella dei concerti è una delle situazioni più complesse che il mondo della musica si trova ad affrontare.

Se da un lato le vendite, in particolare quelle digitali stanno andando bene, dall’altra l’intero mondo legato agli eventi dal vivo è fermo ormai da un anno, e lo starà ancora a lungo.

Le incertezze sono tante e c’è la possibilità che l’apparato dei concerti possa non reggere ancora a lungo, soprattutto se la situazione dovesse protrarsi negli anni.

Forse ci saranno eventi più piccoli e organizzati, l’era dei grandi concerti sembra però ancora molto lontana.

Come Ferro, sono tanti gli autori che non si esibiranno nei prossimi mesi. Da capire sarà anche come funzioneranno i risarcimenti.

I tanti concerti posticipati infatti, dovranno probabilmente essere risarciti dal momento che le nuove date rimangono sconosciute e le date comunicate in precedenza erano alla fine dei conti dei fermaposto che si sono rivelati errati.