La Commissione europea ha adottato proprio oggi il meccanismo di trasparenza per l’export dei vaccini, ovvero lo strumento che consente di proteggere i vaccini per i quali l’Unione Europa ha stipulato accordi di pre-acquisto. Un modo per evitare sorprese dell’ultim’ora e per assicurare ai Paesi membri una copertura vaccinale sufficiente. Ad annunciarlo è stato il vicepresidente Valdis Dombrovskis secondo cui il meccanismo sarà in vigore «fino al mese di marzo». «Oggi abbiamo sviluppato un sistema che aumenta la trasparenza», ha aggiunto, invece, la commissaria alla salute Stella Kyriakides nel mezzo di una lite con AstraZeneca per una carenza di produzione dei vaccini.

Foto in copertina: EPA/STEPHANIE LECOCQ